Eliche zincate

L’elica è costituita da un’asta con un’estremità occhiellata e l’altra saldata a una lamiera sagomata a forma elicoidale, la quale, una volta avvitata nel terreno, permette di fissare i fili o le funi di ancoraggio del palo di testata di un impianto di frutteto.

Eliche zincate

MATERIALE UTILIZZATO
L’asta è costituita da un tondino in acciaio nervato di 12 o 14 mm di diametro, con l’estremità occhiellata chiusa da un punto di saldatura, a garantire la tenuta ottimale per l’aggancio delle funi o dei fili.
La piastra elicoidale è costituita da lamiera in acciaio, di diametro 140 o 180 mm e di spessore 2,50 mm, saldata all’estremità opposta dell’asta nervata, sia sopra che sotto la piastra, a formare l’elica.
L’acciaio, inoltre, è riciclabile al 100% e quindi non presenta problemi di smaltimento.

PROTEZIONE DALLE INTEMPERIE
Per impedire il processo di corrosione l’ancoraggio viene zincato a caldo, con un rivestimento di uno spessore medio di circa 60-70 micron. La zincatura avviene nel rispetto delle norme UNI-EN-ISO 1461.

QUALITÀ
Gli ancoraggi a elica hanno superato brillantemente i test di tenuta, ottenendo risultati di resistenza alla trazione ideali per la realizzazione di impianti di vigneto.
Tali risultati, abbinati alle tipologie di impianto, consentono di ottenere una tabella d’utilizzo, fondamentale per la costruzione di strutture sicure e affidabili.

TABELLA DI UTILIZZO

 

Descrizione Coperture Lunghezza max filari
Elica zincata da 0,80 m piatto 140 NO 80 m
Elica zincata da 1,20 m piatto 140 NO 150 m
Elica zincata da 1,00 m piatto 180 NO 200 m
Elica zincata da 1,20 m piatto 180 NO 300 m

Le indicazioni relative all’utilizzo sono state ricavate da test fatti su terreno di resistenza media con δ pari a 1 kg/cm2.
Ogni variazione di resistenza del terreno farà mutare i valori indicati in tabella.

COMPORTAMENTO IN USO
L’ancoraggio a elica presenta grande praticità di installazione: l’avvitamento dello stesso nel terreno, senza la necessità di effettuare scavi preventivi, consente di avere un ancoraggio con tenuta ottimale e immediatamente utilizzabile. Una volta infisso, infatti, basta collegare il palo di testata con il filo o la fune scelta e mettere in tensione il tutto.

Altri prodotti di questa categoria

Compila il seguente modulo e riceverai automaticamente la scheda tecnica all'indirizzo email indicato.

Scheda tecnica ITA
Privacy *
Newsletter

Compila il seguente modulo e riceverai al più presto una risposta dal nostro staff

Contatti ITA
Tipo coltura *
Privacy *
Newsletter