Braccetti di testata

Il braccetto di testata è una struttura metallica installato sui pali di testata, con le estremità adatte ad alloggiare un tenditore per tesare il filo di supporto delle piante.

Braccetti di testata

Braccetto di testata PESANTE
Il braccetto di testata pesante è una struttura metallica, costituita da un corpo tubolare, di lunghezza da 1,20 m a 2,00 metri installato sui pali di testata, alle cui estremità sono saldati dei tenditori per tesare il filo di supporto delle piante.

Esso è utilizzato nelle forme di allevamento a pergola trentina e serve per tesare i fili necessari per i rami di produzione.

MATERIALE UTILIZZATO
Il braccetto è realizzato da vari componenti in acciaio che vengono assemblati e saldati tra loro. L’acciaio è S235JR, strutturale, adatto alla saldatura e alla successiva protezione in bagno caldo di zinco.

Tale tecnica consente di applicare uniformemente uno strato di zinco dello spessore di 70-100 micron su tutta la superficie interna ed esterna, garantendo una protezione dell’acciaio molto durevole nel tempo. La qualità e la quantità della zincatura a caldo rispettano tutti i parametri stabiliti dalla norma UNI-EN-ISO-1461.

Nella realizzazione dei braccetti utilizziamo solo materiali di prima scelta per garantire la stabilità, la robustezza e la resistenza del sistema. Inoltre, la saldatura dei materiali è eseguita a robot, rispettando la norma internazionale M.A.G. – WPS, per ottenere una saldatura omogenea, continua e controllata.

La staffa che consente l’aggancio del braccetto al palo è realizzata in acciaio zincato a caldo, ha uno spessore di 3mm e un’altezza di 63mm.

Il braccetto è composto da due parti principali:

  • l’attacco al palo;
  • il corpo del braccetto con due tirafili saldati

TIRAFILI AGGIUNTIVI
Il braccetto di testata pesante è provvisto di 2 tirafili saldati ma, in alcuni casi, quando costruiamo pergole trentine, necessitiamo di tesare ulteriori fili (fino a otto in tutto), oltre ai due già previsti di base.
I tirafili sono realizzati in acciaio S250GD rivestito di Evoluzinc, che permette di tesare fili fino a 4mm.

Presentano un particolare profilo bombato sul retro, per favorire la perfetta adesione al corpo del braccetto.

RESISTENZA MECCANICA
I braccetti devono avere un’altissima resistenza meccanica perché sostengono carichi molto importanti, fino a decine di tonnellate di frutta prodotta, senza cedimenti e preservando l’integrità dei frutti. I braccetti hanno le seguenti resistenze:

Dimensioni Utilizzo pali Resistenza +/- 20%
1,20 m 14×14 – 8×12 – 9×9 3715 Kg
1,50 m 14×14 – 8×12 – 9×9 3009 Kg
2,00 m 14×14 – 8×12 – 9×9 2744 Kg

 

Altri prodotti di questa categoria

Compila il seguente modulo e riceverai automaticamente la scheda tecnica all'indirizzo email indicato.

Scheda tecnica ITA
Privacy *
Newsletter

Compila il seguente modulo e riceverai al più presto una risposta dal nostro staff

Contatti ITA
Tipo coltura *
Privacy *
Newsletter