Teli

Il telo anti-pioggia e un tessuto in rafia plastificato su un lato ed e utilizzato per coprire e proteggere adeguatamente le colture dai danni causati dalla pioggia.

Teli

Tramite un processo brevettato di saldatura si applicano cimose laterali rinforzate (triplice strato di tessuto), essenziali per un fissaggio sicuro alla struttura; l’intero telo e impermeabile, ha una notevole robustezza meccanica e resistenza agli strappi.

Inoltre, sul bordo del telo vengono realizzati dei fori in modo da poter inserire i ganci o i moschettoni di fissaggio alla struttura.

Le caratteristiche generali del telo anti-pioggia sono le seguenti:

  • Spessore di base: >= (maggiore uguale) 150 micron
  • Spessore bande laterali: >= (maggiore uguale) 1570 micron
  • Stabilizzato anti raggi U.V.

Le caratteristiche tecniche del telo anti-pioggia sono le seguenti:

  • un tessuto con elevata resistenza meccanica, con rinforzi laterali che hanno un’alta resistenza alla trazione;
  • effetto “luce diffusa” grazie ai diversi strati che compongono il telo;
  • un tessuto con un ottimo potere di protezione dalle escursioni termiche e rinfrescante durante la stagione estiva, addirittura capace di regolare la temperatura all’interno della struttura per un clima equilibrato tutto l’anno;
  • un tessuto che funge anche da barriera contro il vento, diminuendo la lacerazione del frutto;
  • protezione dall’umidità, riducendo il rischio di spaccatura dei frutti (effetto “cracking”).
Temperature esterne in campo aperto (°C) -1 0 10 15 20 25 28 30 35 40
Temperature interne sotto impianto (°C) 1 2 15 22 28 25 27 28 32 35

La struttura a tre strati del telo anti-pioggia (trama, ordito e plastificazione) da luogo al fenomeno della luce diffusa che facilita la graduale maturazione delle culture, con il beneficio di prolungarne la raccolta nel tempo e ottenere cosi una maggiore presenza sul mercato.

Il telo va fissato con apposite placchette o ganci inseriti nei fori presenti nel telo, prima di fissare il tutto alla struttura. Le placchette consentono una perfetta tenuta del telo e grande resistenza a trazione.

Al fine di evitare danni di natura termica ai teli, causati dalle elevate temperature raggiunte dal materiale, si consiglia di evitare l’esposizione delle bobine al sole per un periodo superiore a quattro ore.

Altri prodotti di questa categoria

Compila il seguente modulo e riceverai automaticamente la scheda tecnica all'indirizzo email indicato.

Scheda tecnica ITA
Privacy *
Newsletter

Compila il seguente modulo e riceverai al più presto una risposta dal nostro staff

Contatti ITA
Tipo coltura *
Privacy *
Newsletter