COPERTURE ANTI-GRANDINE

L’impianto anti-grandine è composto da una tensostruttura costituita da pali in cemento precompresso, collegati tra loro da cavi e fili di acciaio e tenuti in tensione da appositi ancoraggi infissi nel terreno.

Al di sopra di questa struttura viene stesa la rete anti-grandine, volta a coprire interamente i filari di piante da frutto. La rete viene fissata telo su telo, leggermente più larga dei filari, fino ad assumere una posizione inclinata per sopportare meglio il peso della grandine. Inoltre, tra un telo e l’altro, si formeranno delle aperture che consentiranno un eventuale deflusso della grandine.

La particolarità di questa tipologia di impianto sta nel fatto che la rete non appoggia direttamente sulla struttura, ma solo sul filo di colmo per evitare che sotto il peso della grandine ci possano essere spostamenti laterali dei teli con conseguenti scoperture del frutteto. Il cavo trasversale, invece, corre sopra la struttura.

Questa tecnica consente alla rete di abbassarsi senza strapparsi quando sollecitata dal peso della grandine.